Raccolta firme per "L'Educazione alla cittadinanza"

Il Comune di Botticino continua nella raccolta firme a sostegno della legge di iniziativa popolare promossa dal Comune di Firenze con il sostegno dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), per l’inserimento di “Educazione alla cittadinanza” come materia curricolare di insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado.

L'intento di tale inserimento è quello di far maturare ai ragazzi la consapevolezza di cosa significhi essere buoni cittadini, titolari di diritti e responsabili di doveri. Tra gli aspetti che sono inseriti nella proposta di legge per cui si stanno raccogliendo le firme vi sono anche l’educazione alla legalità, lo studio della Costituzione, l’attenzione all’ambiente e all’alimentazione, l’educazione digitale e l'educazione alla responsabilità.

L’obiettivo è raccogliere le 50mila firme necessarie per il deposito in Parlamento della proposta di legge d’iniziativa popolare.
Per raggiungere tale quota sarà possibile firmare anche a Botticino, presso l'ufficio Anagrafe, l'ufficio Pubblica Istruzione o contattando l'Assessore ai servizi Sociali Annamaria Lonati.


Pubblicato il: 13/12/2018 - 14:52 - Aggiornato il: 13/12/2018 - 14:52